Non starò a raccontarvi delle storie

Menu

COLM TÓIBÍN

Colm Tóibín

Queer Portraits, di Paola Monasterolo

6: Colm Tóibín

TOIBIN_NOVARO_MONASTEROLO_FN

Colm Tóibín

Chi è

Colm Tóibín (1955)- Colm Tóibín nasce a Enniscorthy nelle verde Repubblica d’Irlanda il 30 maggio 1955. Ma è la calda terra di Spagna che lo farà scrittore grazie alla lettura di Hemingway un’estate lontana della sua gioventù. La dittatura di Franco e quella Argentina, l’AIDS, l’omosessualità, il rapporto madre-figlio, i tanti volti dell’Europa cattolica, l’eredità irlandese, la storia della letteratura gay. Se tanti e diversi sembrano i temi toccati dalla sua scrittura, Tolbin li interroga sempre dal punto di vista dell’identità (sessuale, storica, antropologica) e la difficile libertà di essere se stessi in uno stile che lo ha reso uno tra i più importanti romanzieri e saggisti irlandesi contemporanei, come dimostra il suo romanzo, forse, più bello –The Master– sull’enigmatica solitudine di Henry James. La sua, la nostra.

[Federico Boccaccini]

Che c’è di Colm Tóibín in Italia?

Introdotto in Italia da Serra & Riva nel 1991 con Omaggio alla Barcellona, Tóibín fu pubblicato per anni da Fazi. (Sud, nel 1999 -ristampato nel 2002; Storia della notte, nel 2000; Il faro di Blackwater, nel 2002, tutti tradotti da Laura Pelaschiar; nel 2003, sempre da Fazi esce Amore in un tempo oscuro, tradotto da Pietro Meneghelli poi The Master, nel 2004, nella versione di Maurizio Bartocci, Madri e figli, nel 2007, nella versione di Silvia Castoldi e infine Fuochi in lontananza, nel 2008, tradotto da Ada Arduini. Brooklyn, uscito nel 2009, segna il passaggio alla Bompiani (traduzione di Vincenzo Vega); nel 2012 Andrea Silvestri ha tradotto La famiglia vuota. Di tutto ciò a oggi si trovano ancora, nei circuiti del nuovo -oltre ai due Bompiani- soltanto Madri e figli, Fuochi in lontananza

Which strands alienate pharmacy online also addition drying cream.

e Sud.

[FN]

TOIBIN_NOVARO_MONASTEROLO_FN

Colm Tóibín

Queer Portraits, di Paola Monasterolo

6: Colm Tóibín

-feat. Federico Boccaccini-

Queer Portraits, gli ultimi post.
FN, tutti gli ultimi post